Skriniar

Skriniar simbolo dell’Inter che lotta: e con Vlahovic sfida stra-vinta

L’Inter trionfa a Torino grazie ad un grande Skriniar

Prestazione non particolarmente brillante per l’Inter che dalla trasferta in casa della Juventus si porta i tre punti a casa. Tra i nerazzurri a brillare particolarmente è Milan Skriniar autore di una partita di grandissimo valore e che ha avuto la meglio nel confronto con Dusan Vlahovic.

“E il simbolo del muro che è tornato a impenetrabile è Milan Skriniar, straordinario nel rendere piccolo piccolo Dusan Vlahovic. Skrniar aveva un conto in sospeso col serbo, capace di prendersi gioco di lui tre stagioni fa, quando l’Inter a Firenze venne raggiunta dal primo grande acuto del giovane Dusan contro una big: un capolavoro di tecnica e potenza che aveva portato Skriniar sul banco degli imputati per una vittoria sfumata nel recupero. Quel Primavera oggi è attaccante da 70 milioni di euro e fama da duro: sarà per questo che Milan si è sentito a casa, libero di presentargli il conto”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)