Inzaghi Inter

Shakhtar Donetsk-Inter, Inzaghi: “Serata non brillante”

Simone Inzaghi nel post partita di Shakhtar Donetsk-Inter, match della seconda giornata della Champions League

L’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi, al termine del match perso per 2 a 0 contro lo Shakhtar Donetsk, e valevole per la seconda giornata della Champions League, ha raccontato le sue impressioni sul match dello stadio Olimpico di Kiev ai microfoni di Sky Sport.

Una partita strana, ma a livello di prestazione non la solita buona Inter. Come mai? “Abbiamo affrontato una squadra in salute che ha avuto tanto palleggio, noi abbiamo avuto il demerito di non aver sfruttato le occasioni. Potevamo concludere meglio, abbiamo avuto 5 occasioni anche in una serata non brillantissima. Potevamo vincerla”.

Ti aspettavi qualcosa di più da Lautaro e Dzeko? “Hanno fatto una grande gara di sacrificio, anche Correa e Sanchez che vengono da problemi. Abbiamo tante partite ravvicinate, sapevamo che era insidiosa come partita”.

Che punto è per l’Inter nell’economia del girone? “Lo Shakhtar è una squadra imprevedibile, per quello creato dovevamo fare gol. Abbiamo trovato la traversa e il loro portiere. Restano un avversario di valore, poi ci rivedremo a San Siro”.