onana

Onana: “A fine stagione lascio l’Ajax. Inter? Si parla di tante cose. A Barcellona mi sento a casa mia”

André Onana parla del suo futuro dopo l’Ajax

Quella in corso sarà l’ultima stagione all’Ajax per André Onana, il cui contratto con il club olandese scadrà proprio a fine stagione. Il portiere camerunense è nel mirino dell’Inter che lo vorrebbe per il post Handanovic. Dell’interesse del club nerazzurro e di tanto altro, il portiere ne ha parlato ai microfoni del quotidiano spagnolo Sport, queste le sue parole.

Hai già annunciato la tua decisione di voler lasciare l’Ajax.
Quando apri una porta, finisci per chiuderla un giorno. È arrivato il momento di aprirne un’altra. Abbiamo fatto tutto il possibile qui e abbiamo fatto la storia. Questa è la fine ed è tempo di costruire un nuovo percorso.

Quali scenari ti si aprono d’ora in poi?
Ci sono diverse squadre, ma non ne abbiamo ancora scelta nessuna. Non si sa mai cosa può succedere, perché nel calcio non ci sono certezze. Aspettiamo di vedere quale progetto ci piace di più, è importante valutare l’aspetto sportivo. Il Barça continua ad essere uno dei ‘top’ del mondo. Voglio giocare ogni settimana ed è per questo che apprezzo lo sport.

Si parla di un principio di accordo con l’Inter.
Parlano di tante altre cose, parlano anche di Arsenal, Barça, ovviamente. Al momento non c’è nulla. La stampa fa parte della mia vita e ci sono momenti in cui mi sento perso.

Il Barça ha chiesto di te?
Continuo a essere in contatto con il Barça. Ho un ottimo rapporto da quando me ne sono andato. Il Barça è casa mia e i contatti ci sono sempre stati.

Quindi firmare per il Barça è ancora la tua prima opzione?
Ovviamente. È casa mia e ci sono cresciuto. Se c’è il Barça, sarà il Barça.

Riesci a immaginare di giocare al Camp Nou?
Sì, naturalmente. So che un giorno finirò per giocare al Camp Nou, non so se con o contro il Barça.

E un’intera stagione?
Il calcio non ha certezze. Sono qui oggi e domani non lo so. Può essere così, ma può anche non esserlo. Solo Dio sa.