Matias Vecino

Calciomercato – Napoli e Roma non convincono Vecino: Liga destinazione gradita

L’Inter cerca squadra per Matias Vecino

È giunta al capolinea l’esperienza all’Inter di Matias Vecino. Il centrocampista uruguaiano, il cui contratto con il club nerazzurro scadrà il prossimo giungo, potrebbe partire già a gennaio permettendo al club nerazzurro di monetizzare dal suo addio. Secondo la Gazzetta dello Sport, il giocatore non sarebbe interessato alle opzioni Napoli e Roma mentre gradirebbe un trasferimento in Spagna.

“L’infortunio con conseguente lunghissimo recupero aveva praticamente reso nullo il suo apporto allo scudetto 2020-21, però Matias sperava in una rinascita definitiva in questa stagione. Un’illusione visto che Calhanoglu è esploso in mezzo agli instancabili Brozo più Barella e il primo cambio del centrocampo resta Arturo Vidal seguito dal sempreverde Gagliardini”.

Vecino
Vecino

“Insomma, la realtà ha riportato Vecino ai margini, in una condizione che non gli piace neanche un po’. E non si è morso la lingua quando in nazionale ha potuto far notare la cosa. Ecco perché è diventato un esubero da piazzare per il bene di tutti già in questa sessione, nonostante a giugno saluterebbe comunque a zero la compagnia”.

“Vecino si sta guardando in giro da un po’ assieme al suo agente Alessandro Lucci, che è di casa all’Inter. Matias sperava nel Napoli del vecchio maestro Luciano Spalletti, ma l’interesse è rimasto solo su carta. E poche conferme ci sono pure su una reale attenzione giallorossa: la Roma avrebbe pur sempre la carta Villar, gradito a Inzaghi, da usare come contropartita, ma non ha ancora affondato”.

“Di certo, Matias non si accontenterà di opzioni secondarie: per muoversi adesso, vuole una squadra di livello alto, altrimenti sarà lui a scegliere la nuova destinazione con calma tra qualche mese. A differenza di altri colleghi, non lo attrae la prospettiva Premier, mentre sente la Liga più nelle sue corde”.