Agoumé

Meluso, ds Spezia: “Agoumé sorprendente. Purtroppo è dell’Inter”

Mauro Meluso, ds dello Spezia, su Lucien Agoumé

Nonostante il poco spazio che sta trovando in questa stagione, Lucien Agoumé arrivato allo Spezia dall’Inter sta stregando tutti a partire dal ds del club ligure, Mauro Meluso, che ha elogiato il centrocampista francese ai microfoni di TMW Radio. Ecco le sue parole.

“Fisiologicamente non tutti quelli che prendi possono andare bene, noi tra l’altro abbiamo fatto diciannove entrate e dodici uscite in 35 giorni, con il campionato che nel mentre era già cominciato. Di certo Agoume è sorprendente per come si è posto all’attenzione, fa il regista a 18 anni… Purtroppo però è dell’Inter. O anche Nzola, e lui è nostro”.

“Dico pure Ismajli, arrivato in estate dall’Hajduk che dopo qualche problemino, tra cui Covid, ci sta dando soddisfazioni: è uno dei giocatori più costosi nella storia del club. Potrei dirne altri, e rischio di star facendo un torto a qualcuno. Comunque, siamo contenti di quanto fatto fin qui ma adesso serve completare l’opera, perché per noi sarebbe come vincere lo Scudetto (in riferimento alla salvezza, ndr)“.