Skriniar

L’Inter pronta a blindare Skriniar fino al 2026: i dettagli

L’Inter vuole tenersi stretta Milan Skriniar

La politica dei rinnovi in casa Inter va avanti e il prossimo giocatore con cui si discuterà di un prolungamento di contratto sarà Milan Skriniar. Il difensore slovacco ha il contratto in scadenza nel 2023 e per evitare spiacevoli sorprese il club nerazzurro è pronto ad offrirgli il rinnovo.

“Potremmo sintetizzarlo come piano anti-Premier. L’Inter ha urgenza di rinnovare l’accordo. La scadenza, 2023, racconta tutto. Allungarla, portarla fino al 2026, vuol dire mettere comunque la società nerazzurra in una posizione di forza, anche a fronte di possibili assalti estivi dei club sopra citati. Oggi Skriniar, tanto per intendersi, è il calciatore in rosa con il maggior mercato. Più di Lautaro, più dello stesso Barella”.

skriniar-inter-atalanta
skriniar-inter-atalanta

“Ecco perché entro la fine della stagione la società nerazzurra e il difensore slovacco si siederanno intorno a un tavolino, per tracciare le linee del nuovo contratto. È chiaro che i rinnovi dell’ultima stagione – da Lautaro a Barella, fino a Brozovic – orienteranno il discorso economico. Oggi Skriniar guadagna 3,5 milioni, oltre ai bonus. Servirà ritoccare all’insù quella cifra, ovviamente. L’Inter ha in mente di offrire al difensore un accordo in stile Barella, che faccia salire gradualmente lo stipendio”.

“Ma che comunque garantisca al difensore un incremento fin dalla prima stagione. E dunque è pensabile che la nuova asticella possa essere fissata sui 4,5 milioni più bonus in partenza, fino a un contratto che negli anni a seguire supererà quota 5 milioni”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)