Inter Primavera

L’Inter Primavera riparte vincendo: 1 a 2 all’Empoli

Ritorno in campionato con vittoria per l’Inter Primavera che batte l’Empoli

Inizia nel migliore dei modi il 2023 dell’Inter Primavera di Chivu che nella tredicesima giornata del campionato di categoria espugna il campo dell’Empoli grazie alle reti di Esposito e Owusu.

Partita bloccata nei primi minuti, con l’Empoli che gestisce il possesso del pallone e l’Inter che prova ad attaccare in ripartenza. La pioggia e il campo pesante non aiutano le manovre offensive delle due squadre, imprecise in fase di costruzione. La prima conclusione è dei padroni di casa, che al 20′ ci prova con una difficile conclusione al volo di Rosa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma il pallone finisce alto. Passano tre minuti e l’Empoli si fa rivedere con Barsi, lanciato in profondità: il suo diagonale non impensierisce Botis che blocca a terra. Sul ribaltamento di fronte l’Inter va vicinissima al vantaggio: Iliev raccoglie il cross dalla destra di Owusu e calcia sul primo palo, trovando la grande risposta di Fantoni.

Sul corner successivo Esposito è bravissimo ad approfittare della sponda di Grygar e dell’incertezza della difesa empolese, segnando di rapina il gol dell’1-0 per i nerazzurri. Il gol stappa la partita, l’Empoli attacca alla ricerca del pareggio: al 30′ Kaczmarski scappa sulla fascia destra e costringe Botis a deviare il suo tiro-cross sopra la traversa. Passano sei minuti e tocca a Seck, che si libera sulla sinistra e calcia da fuori area, senza però trovare la porta. Al 43′ è ancora Kaczmarski a rendersi pericoloso con un tiro potente da fuori area, che si spegne però sopra la traversa di Botis.

Il secondo tempo inizia con tre cambi nelle fila dell’Empoli: i toscani spingono alla ricerca del gol del pareggio, senza però dare ordine alla manovra offensiva. L’Inter ne approfitta e colpisce di nuovo. Al 53′ Kamate trova Iliev sul lato sinistro dell’area di rigore: il bulgaro si libera di Boli e mette in mezzo un cross perfetto per Owusu, che schiaccia di testa sul primo palo e regala il 2-0 ai nerazzurri. Due minuti più tardi l’Empoli va vicinissimo a dimezzare lo svantaggio sugli sviluppi di un corner: da buona posizione però Dragoner non centra la porta. Al 63′ Angori combina sulla sinistra con Fini e va alla conclusione: il suo tiro è velenoso ma finisce sul fondo oltre il palo lontano; stesso risultato anche per El Biache al 71′. Negli ultimi venti minuti di gioco l’Inter controlla il ritmo della partita e amministra il gioco, senza però rinunciare ad attaccare.

L’Empoli si risveglia all’84’ con un tiro da 40 metri di Boli che impegna Botis, poi un minuto più tardi i toscani ottengono un rigore per una fallo di Curatolo su Renzi. Proprio quest’ultimo spiazza Botis dal dischetto e realizza il gol dell’1-2 che riapre improvvisamente la partita all’86’. Nell’assalto finale empolese l’Inter resiste stoicamente e riesce a difendere il risultato: i nerazzurri iniziano il 2023 con una vittoria importantissima.