de-vrij

Inter, Stefan De Vrij fuori per 14 giorni: niente stiramento

Le condizioni di Stefan De Vrij

Niente stiramento per Stefan De Vrij, ma il difensore dell’Inter dovrà rimaner fermo per 14 giorni e saltare dunque le sfide contro Napoli e Shakhtar Donetsk in Champions League. Il punto sulle condizioni dell’olandese è fatto dalla Gazzetta dello Sport.

“Risentimento e non stiramento, ma comunque Stefan de Vrij salterà due gare chiave come Napoli (domenica prossima) e Shakhtar (mercoledì 24). L’infortunio muscolare agli adduttori accusato nel finale di Montenegro-Olanda non è grave come temuto, ma abbastanza serio da tenere fuori il pilastro della difesa nerazzurra per 10-14 giorni, mettendo dunque a rischio anche la trasferta del 27 a Venezia”.

de-Vrij-1
de-Vrij-1

“De Vrij è stato sottoposto a una risonanza ieri sera in Olanda, appena rientrato dal Montenegro. Oggi l’ex Lazio sarà a Milano e inizierà a svolgere terapie. Inutile sottoporlo subito a un nuovo esame. La situazione verrà valutata giorno per giorno, ma contro il Napoli Inzaghi sembra avere due alternative. La prima porta all’utilizzo del sostituto naturale Ranocchia, che ha sempre fatto bene quando chiamato in causa. Il centrale umbro però non gioca da tempo due gare consecutive dal 1′, quindi il doppio impiego campionato-Coppa andrebbe valutato attentamente. Potrebbe quindi essere accentrato Bastoni, meno forte in marcatura di Skriniar, che resterebbe sul centro destra. Al posto dell’azzurro, giocherebbe Dimarco, già utilizzato più volte come braccetto di sinistra”.