Moviola Inter

Inter 2 Spezia 1, il VAR salva Fabbri c’è il rigore: la moviola

La moviola di Inter-Spezia match della tredicesima giornata della Serie A 2020/2021

L’Inter batte lo Spezia a San Siro e porta a casa la sesta vittoria consecutiva. Partita tranquilla per Fabbri, arbitro del match che però sbaglia l’unico episodio rilevante del match non assegnando inizialmente il calcio di rigore ai nerazzurri. Ecco il match tra Inter e Spezia analizzato alla moviola dalla Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

“Dopo il giallo a Conte per proteste (Fabbri non fischia un fallo a De Vrij in area nerazzurra) ecco il rigore. Al 23’, sul cross di Sensi dal limite sinistro dell’area spezzina, Nzola colpisce con il braccio: l’arbitro non rileva l’infrazione ma il VAR lo spinge a rivedere l’immagine. Il tocco è netto, il braccio è largo: il rigore c’è tutto. Al 32’, Gyasi segna di testa ma il gol è annullato: giusto, è in fuorigioco”.