Inter gruppo

Inter meno forte? Probabilmente si, ma sicuramente più completa

Analisi sull’Inter dopo la chiusura del mercato

Il Corriere dello Sport in edicola oggi analizza quello che è stato il mercato dell’Inter. Il quotidiano romano giudica la squadra a disposizione di Simone Inzaghi più debole, ma allo stesso momento l’allenatore piacentino ha a disposizione una rosa più completa.

“Se si eccettuano rari casi (Juric e il Torino), c’è stata una forte identificazione degli allenatori con le società. L’esempio di Inzaghi è il più appropriato insieme a quello di Pioli. Chiedevano qualità e qualità hanno avuto. Può darsi che l’Inter non sia più forte dell’anno scorso, sono partiti Lukaku e Hakimi che ne erano i trascinatori, ma di sicuro piace di più, infiamma la sua gente col gioco, con la fantasia di Calhanoglu e Correa, con i ragionamenti rapidi di Dzeko, con la velocità di Lautaro”.

Inzaghi Inter allenamenti
fonte foto www.inter.it

“E’ una squadra completa, con una difesa solida, compatta, con i tre rappresentanti legati col fil di ferro, un centrocampo dove la miscela di dinamismo (Barella) e tecnica (Calhanoglu) tiene alto il livello della manovra e un attacco dove c’è tutto, ma proprio tutto”.