Nicolò Barella

Inter, in arrivo la squalifica per Barella in Champions: rischio concreto due turni. Niente ricorso

L’Inter attende notizie sulla squalifica di Nicolò Barella in Champions League

Nell’Inter che tra metà febbraio e inizio marzo affronterà il Liverpool negli ottavi di Champions League rischia fortemente di non esserci Nicolò Barella. Il centrocampista nerazzurro rischia due giornate di squalifica, dopo l’espulsione contro il Real Madrid, con la sentenza dell’UEFA attesa a giorni, ma come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport il club nerazzurro non presenterà ricorso.

“Il mondo nerazzurro attende con ansia di sapere se le giornate di squalifica saranno due, con conseguente esclusione anche dal match di ritorno, ad Anfield l’8 marzo”.

Barella Brozovic Lautaro Inter proteste
Barella Brozovic Lautaro Inter proteste

“Tutto dipende dal comitato di controllo, etico e disciplinare dell’Uefa che non aveva deliberato al tempo – non essendoci impegni immediati – e che si è riunito soltanto martedì scorso. Molto passa da quanto riportato nel referto dall’arbitro Brych. Dalle immagini tv il gesto di reazione dopo il fallo di Militao era parso subito istintivo, ma non violento”.

“Però la reazione c’è e la possibilità che però arrivi la squalifica di due turni rimane concreta. L’Inter, che non aveva preso bene il gesto di Barella, puntualmente multato come da regolamento interno, lascia filtrare che non presenterà ricorso. A Inzaghi non resta dunque che sperare che da Nyon non usino la mano pesante”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)