Dzeko

Inter, Dzeko salta il Bologna: speranza di vederlo già con la Lazio

Edin Dzeko positivo al Coronavirus

Sono tre i positivi al Coronavirus in casa Inter dopo i tamponi effettuati al rientro dei giocatori dopo la pausa natalizia. Tra questi è sicuramente Edin Dzeko l’uomo di maggior peso che a questo punto salterà la trasferta di Bologna in programma per giovedì e con Inzaghi che spera di averlo nuovamente a disposizione per la successiva sfida contro la Lazio.

“Quel brutto raffreddore di Edin arriva da lontano, da subito dopo Natale: l’esito infelice del tampone, regalo sotto l’albero per l’ultimo dell’anno, non ha stupito nessuno. L’Inter da giorni sapeva che Edin Dzeko, già vittima di Covid ai tempi della Roma, aveva sintomi “pericolosi” e per questo già il 30 dicembre, giorno del ritrovo dopo le ferie, lo aveva spedito a casa come segno di massima cautela”.

Dzeko Lautaro Martinez
Dzeko Lautaro Martinez

“Adesso che i test hanno confermato i sospetti, i nerazzurri sperano che il decorso gli faccia saltare una partita appena. È impossibile che il bosniaco ci sia per la Befana a Bologna, ma non è da escludere del tutto un ritorno (al momento difficile) a San Siro contro la Lazio domenica 9 gennaio. Servirà che Edin si “negativizzi” senza aggiungere altri giorni ai dieci di quarantena già previsti: vanno calcolati da quando i primi sintomi si sono manifestati”.

“Simone Inzaghi, però, ha già dimostrato di possedere contromisure adeguate: questa Inter da vertigine non ama la nostalgia, non conosce il rimpianto, anzi pesca sempre riserve all’altezza dei titolari. Chi è destinato a prendere il posto di Edin è, quindi, Alexis Sanchez: esce un centurione di 1,93, entra un folletto di 1,68. Chi rimane al suo posto, invece, è Lautaro Martinez, 174 centimetri e una forma da invidiare prima dello stop”.

(fonte: Gazzetta dello Sport)