Esposito

Esposito: “Un giorno spero di tornare all’Inter”

Sebastiano Esposito parla del suo futuro

Protagonista tra alti e bassi al Basilea dove è in prestito dall’Inter Sebastiano Esposito ha parlato del suo presente e del suo futuro in un’intervista concessa al quotidiano svizzero 20 Minuten. Tra gli argomenti toccati non poteva mancare il suo passato in nerazzurro con uno sguardo al futuro.

Descriveresti la tua giovane carriera come un piccolo giro sulle montagne russe?
No, non direi. Ho sempre lavorato sodo e mi è stato permesso di giocare per l’Inter quando avevo 16 anni. Ho fatto molte cose per bene, ma ho anche commesso degli errori. Penso che se sei impeccabile all’età di 17 o 18 anni, sei un alieno.

Sebastiano Espostito
2019-10-23-21-22-04_292123[1] fonte foto www.inter.it

Hai esordito in Europa League con l’Inter nel 2019 a 16 anni. Oggi, tre anni dopo, giochi “solo” in Super League. Cosa è successo?
L’Inter ha veri e propri attaccanti di punta, molto più esperti di me. Non mi sono mai illuso di poter giocare all’Inter per sempre. Ma spero di poter essere di nuovo lì un giorno.

Hai anche un rapporto speciale con Romelu Lukaku. È vero che ti ha consigliato lui di trasferirti a Basilea?
Ne ho parlato con Romelu, con cui ancora oggi sono in contatto regolare. Ha detto che ho bisogno di giocare per crescere. Ma è stato principalmente il mio agente a consigliarmi di venire a Basilea.

Il Basilea ha un’opzione di acquisto per te. Come vedi il tuo futuro? Dove giocherai nella prossima stagione?
Ad essere onesto, non posso dare alcuna informazione in merito perché come giocatore non posso influenzare così tanto. Se il Basilea vuole tenermi, può esercitare l’opzione per l’acquisto, altrimenti la palla ce l’ha l’Inter. Su questo i due club saranno sicuramente d’accordo.

Sebastiano Esposito
gettyimages-1177795767-594×594[2] Sebastiano Esposito MILAN, ITALY – OCTOBER 23: Sebastiano Esposito of FC Internazionale in action during the UEFA Champions League group F match between FC Internazionale and Borussia Dortmund at Giuseppe Meazza Stadium on October 23, 2019 in Milan, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Quindi hai contatti regolari con l’Inter?
Di recente ho fatto una videochiamata con l’ufficio stampa dell’Inter. Per caso sono entrati in sala il ds Piero Ausilio e Dario Baccin. Mi hanno detto che era ora di fare di più e di mettere a tacere i critici. Quella è stata la necessaria iniezione di adrenalina che mi mancava. Due giorni dopo ho segnato contro il Marsiglia e fatto quattro assist nelle partite successive. Ho detto alla mia ragazza che avevo abbastanza adrenalina ed energia per spostare le montagne.