Eriksen

Eriksen chiaro: vuole tornare a giocare. Tutto dipende dal defibrillatore: decisione tra qualche mese

Christian Eriksen vuole tornare a giocare

L‘intervista concessa da Milan Skriniar nel ritiro della sua Nazionale ha riacceso i riflettori sul futuro di Christian Eriksen. Il difensore slovacco ha svelato come il centrocampista danese abbia la volontà di tornare a giocare, ma prima di prendere la decisione finale dovranno passare ancora alcuni mesi.

“Dopo lo spavento per il problema cardiaco, Christian Eriksen avrebbe voglia di ritornare in campo. Un’idea che starebbe frullando nella testa del centrocampista da un po’, secondo quanto rivelato dal compagno di squadra Milan Skriniar. Una versione dei fatti che risale a quanto accaduto ad inizio mese, quando Eriksen il 4 agosto si era presentato ad Appiano per salutare i compagni. Una visita durante la quale il giocatore era tornato sulle sensazioni vissute durante Danimarca-Finlandia del 12 giugno, quando il suo cuore all’improvviso aveva deciso di fare le bizze”.

skriniar-inter-atalanta
skriniar-inter-atalanta

“È tutto da capire, però, se veramente Eriksen vorrà tornare in campo e se potrà farlo in Serie A: secondo la normativa italiana, per ottenere l’idoneità dovrebbe rimuovere il defibrillatore impiantatogli subito dopo la crisi cardiaca avuta all’Europeo. Altrimenti, potrebbe pensare di scegliere di cimentarsi in un campionato che gli consenta di convivere con l’impianto – per esempio il campionato olandese. Scenari che verranno presi in considerazione solo nei prossimi mesi, quando il centrocampista si sarà messo alle spalle la prima fase di riposo e convalescenza, necessaria anche da un punto di vista psicologico”.

(fonte: Tuttosport)