Inter e Milan

Champions League, polemica sui costi dei biglietti del Milan: differenza enorme con l’Inter

Monta la polemica sui biglietti Champions League: ecco il confronto tra Inter e Milan

Al rientro dalla sosta per le Nazionali, oltre ai campionati prenderà il via anche la Champions League con la fase a gironi. Le diverse squadre hanno già messo in vendita i tagliandi per le partite e tra le altre ci sono anche Inter e Milan, con i prezzi di quest’ultima che hanno scatenato diverse polemiche tra i supporter rossoneri.

“Il disappunto nasce soprattutto dal confronto con la politica di costi nerazzurra: per Inter-Real Madrid del 15 settembre si entra in curva con 48 euro, meno della metà di quanto saranno costretti a sborsare i tifosi rossoneri. Dal primo anello si apprezzerà da vicino la sfida con meno di cento euro (da 85 a 95, 120 solo in alcune zone ristrette): il terzo anello non è in vendita in attesa che si riempiano gli altri settori. Anche in Europa vale la disposizione a scacchiera e l’ingresso con green pass”, sottolinea la Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

Nella giornata odierna, a rispondere alle preoccupazioni dei tifosi è arrivato un messaggio di Ivan Gazidis, CEO rossonero, ai propri tifosi. Ecco alcuni passaggi fondamentali:

“[…] Ovviamente la vendita dei biglietti è una parte importante di questa equazione e durante tutta la stagione cerchiamo di trovare un equilibrio dei prezzi che ci permetta di generare le entrate necessarie, senza escludere o penalizzare alcuna parte della nostra vasta e appassionata tifoseria.

Ma in questo caso ho compreso chiaramente le vostre preoccupazioni e mi rendo conto che non siamo allineati nel modo equilibrato che auspichiamo. Pertanto, abbiamo rivalutato la nostra decisione e adegueremo i prezzi delle partite di Champions League a un livello che riteniamo comunque corretto. La vendita dei biglietti sarà quindi temporaneamente sospesa e riaperta a tempo debito con un approccio tariffario rivisto, occupandoci anche di tutti gli aspetti procedurali e amministrativi correlati […]”